La coltivazione biologica dell’orto e del frutteto sarà diretta alla conservazione, trasformazione, commercializzazione e valorizzazione dei prodotti agroalimentari. In azienda si coltivano prodotti ortofrutticoli, asparagi, meloni, angurie, vigneto, ma sopratutto zucche di varie qualità come la mantovana (zucca della coccarda), la delica, la piacentina e la violina, inoltre cereali e un’importante produzione di biomassa.